Studenti in allarme per la presenza di topi nelle stanze a Campomizzi

topo-770x512L’Aquila. Gli studenti di Campomizzi sono molto preoccupati dopo il ritrovamento di topi in alcune stanze dei loro alloggi. Nei giorni scorsi, in seguito a diverse lamentele in merito a questo episodio, gli uffici dell’Adsu hanno provveduto a mettere trappole nella camera dello studente interessato e lo hanno trasferito in un’altra  stanza. La reazione è sorta spontanea e gli studenti si chiedono che forse i responsabili e l’azienda non sono a conoscenza dei rischi che si corrono in queste circostanze poiché i topi vivono in colonie ed hanno un ciclo riproduttivo di tre settimane e le cucciolate possono arrivare anche fino a 14 nuovi piccoli individui. Questo significa che non bastano trappole a debellare il problema, ci vuole molto di più, ma prima ancora la capacità di percepire la reale portata del problema.