Arrestano l’ex marito e lei ne approfitta per tentare un furto nel suo appartamento

L’Aquila. Lui finisce in carcere, e la moglie prova a rubare in casa sua. E’ accaduto all’Aquila la notte di mercoledì. Lui è stato prelevato dalla polizia nella sua abitazione per non aver ottemperato a degli obblighi imposti dall’autorita’ giudiziaria. Così l’ex moglie, F.R.C., il giorno dopo, ha tentato un furto nell’abitazione dell’uomo. Peccato per lei che è stata scoperta in flagranza di reato dai carabinieri del Nucleo radiomobile e denunciata. gazzella dei carabinieriL’episodio si è verificato nel quartiere Cansatessa dell’Aquila. L’uomo, F.E, personaggio conosciuto in città per diverse attivita’ svolte anche nel campo del volontariato, dopo alcuni accertamenti effettuati in questura e’ stato subito rilasciato. L’ex moglie, invece, e’ stata scoperta dai militari grazie ad una segnalazione pervenuta al 112. La stessa donna, alcune settimane fa, era stata denunciata, sempre dai carabinieri, perché sorpresa mentre si allacciava abusivamente con un cavo ad un contatore comunale di energia elettrica per portare l’alimentazione nella sua abitazione.