Sterpetti Concessionarie: Alfa Romeo

Stand Expass unico abruzzese alla Fiera Internazionale del Turismo in Romania

L’Aquila. Continua a mietere successi in campo internazionale il contratto di rete EXPASS, finanziato come terzo in graduatoria dalla Regione Abruzzo, con Capofila il GAL Terre Aquilane e come partners Frigofucino srl, Forestabruzzo, Colafor, Stagi srl, M & G Engineering srl. Expass romania Dopo la BIT di Milano, infatti, EXPASS si è presentato nell’Est Europeo a Bucarest, con uno stand alla Fiera Internazionale del Turismo TTR “Targul Turism Romania“, magistralmente organizzato dai partner Colafor e Forestabruzzo: la TTR si svolge presso l’Ente Internazionale delle Esposizioni ROMEXPO Exhibition Center ed è una delle principali manifestazioni internazionali europee nel settore turistico con oltre 20 Paesi del mondo presenti in oltre 260 stand e con circa 25.000 operatori visitatori provenienti da ogni parte. Lo stand EXPASS, unico abruzzese presente, ha suscitato enorme interesse: EXPASS non ha infatti mancato di promuovere i prodotti tipici della migliore eno-gastronomia abruzzese e ovviamente gli itinerari turistici con gli immancabili Cunicoli di Claudio, Alba Fucens, Tagliacozzo, ecc… “EXPASS raggiunge così i suoi obiettivi – ha dichiarato con soddisfazione il Presidente del GAL Terre Aquilane Maurizio Di Marco Testa – che sono quelli della valorizzazione del territorio montano e rurale; sto seguendo con interesse e, consentitemi, con una punta di orgoglio, l’attuazione di questo progetto che sta già portando importanti contatti per il futuro; il GAL Terre Aquilane – conclude Di Marco Testa –  si candida così, a pieno titolo, a soggetto tecnologicamente e professionalmente all’avanguardia in grado di gestire importanti processi di internazionalizzazione a favore delle nostre imprese per la ricerca di nuovi mercati”. Sulla presenza fieristica a Bucarest interviene anche Rino Talucci, PresidenExpass romaniate di COLAFOR: “abbiamo ritenuto che la TTR di Bucarest fosse uno strumento efficace per la promozione di business con nuove opportunità: torneremo prima della fine di marzo in Romania per stringere concreti accordi di collaborazione grazie ai contatti avuti in Fiera”. Presente alla Fiera anche Michele De Capite Mancini, Presidente del Consorzio Territorio e Turismo e consulente di EXPASS secondo il quale “Il turismo romeno infatti si sta sviluppando velocemente e il desiderio di evasione e di conoscere nuovi Paesi è sempre più grande. I tour operator e le agenzie di viaggio rinnovano i loro pacchetti turistici per rispondere alle richieste di una popolazione ormai orientata agli standard dell’Europa occidentale mentre la destinazione Italia è sempre più presente nei cataloghi: è il momento dell’Abruzzo che può vantare una proposta turistica di primissimo livello”. Nei giorniExpass romania precedenti la Fiera si erano avute alcune azioni di incoming in Abruzzo con la presenza di Oscar Beradinelli, imprenditore italo-rumeno stabilitosi a Bucarest, con il quale sia Frigofucino che il GAL Terre Aquilane stanno avviando intensi rapporti per favorire l’azione di penetrazione nel mercato rumeno. L’organizzazione, assolutamente perfetta, sia logistica che di marketing è stata affidata all’agenzia rumena VIKINGUL SALTARET della sig.ra Gratiela Zavaschi. Di particolare importanza l’incontro b2b presso lo stand tra la delegazione di EXPASS e Rusu Daniel Gheorghe, Sindaco di Spring  (Sibiu), accompagnato da Florin Berta  Presidente  Associazione  Ovi-Caprini (Ciobani) di Sibiu, coordinati da Gratiela  Zavaschi, titolare dell’Agenzia VIKINGUL SALTARET, (in foto allegata) che ha invitato a fine marzo la delegazione di EXPASS al fine di sottoscrivere un accordo di cooperazione tra il GAL Terre aquilane, i partners di EXPASS eventuali altri GAL e il territorio di SIBIU: l’accordo è finalizzato allo sviluppo dei due territori e allo scambio di buone prassi oltre che alla fornitura di assistenza tecnica ai GAL e agli altri enti rurali ed agricoli della zona di Sibiu. Particolare soddisfazione è stata espressa da Nino Garofali, vice Presidente GAL Terre aquilane e Amministratore di Frigofucino, che per primo ha avviato i contatti con la delegazione di Sibiu recandosi nel mese di settembre 2015 in Romania proprio per discutere forme di collaborazione.

Scritto da il Feb 28 2016. Registrato sotto Live. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Lascia un Commento

Galleria fotografica

Accedi | Disegnato da Gabfire themes