Acquista on line un trattore per 4500 euro, truffato uomo a Lanciano

Lanciano. TrattoreUn trattore acquistato online a 4.500 euro, compresa spedizione. Sembrava un affare, ma invece era una truffa. I carabinieri di Lanciano hanno rintracciato e denunciato a piede libero un 22enne della provincia di Reggio Calabria per truffa nei confronti di un 43enne frentano che aveva acquistato, o almeno credeva di averlo fatto, un trattore di seconda mano su un sito internet. L’uomo aveva versato 2.000 euro come acconto per l’acquisto del trattore, per poi saldare il conto a consegna avvenuta. Il mezzo pero’ non e’ mai arrivato e peggio ancora il venditore era sparito nel nulla dopo il versamento dell’acconto su una carta prepagata. Il 43enne si e’ cosi’ rivolto ai carabinieri, che hanno avviato le indagini: i militari sono risaliti in breve al titolare della carta prepagata sulla quale erano stati versati i 2.000 euro, facendo scattare la denuncia a piede libero con l’ accusa di truffa. “Prima di procedere agli acquisti online, consigliamo di ricercare informazioni sul venditore, verificando se la sua data d’iscrizione al sito e’ recente, la presenza di un numero telefonico fisso, l’indicazione della sua partita iva, nonche’ eventuali feedback positivi/negativi – spiegano in una nota i carabinieri – consultando, poi, i motori di ricerca e’ possibile farsi un’idea se il sito che si sta consultando per l’acquisto online ha una sua storia passata oppure no”, conclude la nota.