Allarme maltempo, oggi il primo incontro tra la Provincia di Pescara e la Regione

Pescara. Il presidente della Provincia di Pescara, Guerino Testa, con il dirigente Paolo D’Incecco, ha partecipato oggi al tavolo di coordinamento promosso in Regione dall’assessore Giandonato Morra, per discutere dei danni provocati dal maltempo. Si tratta di un primo incontro: il tavolo, infatti, tornera’ a riunirsi venerdi’ prossimo quando l’ente sara’ in grado di fornire un’esatta stima dei danni. “Ad oggi – afferma Testa – abbiamo una stima solo dei fondi necessari ad affrontare la cosiddetta somma urgenza, per un importo che si aggira sui centomila euro”. L’emergenza principale, nel pescarese, e’ rappresentata dalle frane. MaltempoIl presidente, intanto, fa sapere che sono in azione i mezzi della Provincia e quelli delle ditte contattate dall’ente per ripulire le strade provinciali dopo le continue piogge dei giorni scorsi, che hanno provocato notevoli danni, principalmente nella zona vestina. “Le nostre strade – assicura il presidente – sono e sono state sempre percorribili, anche quando la pioggia cadeva in maniera incessante e l’unico provvedimento che ci siamo sentiti in dovere di adottare, ma in via esclusivamente precauzionale, ha riguardato la chiusura dei ponti di Catignano e Picciano”. In questi giorni la Provincia e’ stata costantemente in contatto con la Prefettura, i Comuni e le Forze dell’ordine per monitorare la situazione.