La casa di Babbo Natale diventa ‘prodotto tipico’, a Castel Castagna oltre 35 mila visitatori

Castel Castagna. Da attrazione per bimbi e genitori a brand del territorio. La seconda edizione della “Casa di Babbo Natale” a Castel Castagna si è rivelata un successo oltre ogni aspettativa, con tanto di proclamazione di “prodotto topico” in occasione della visita della scuola Spataro di Vasto (Chieti), nell’ambito del progetto “Abitare i luoghi” che ha coinvolto oltre 100 comuni di Abruzzo e Molise. La Casa di Babbo Natale è stata aperta dall’8 dicembre all’8 gennaio: superate ampiamente le 35mila presenze dell’anno scorso, con visitatori arrivati da Abruzzo, Marche e Lazio. “Un risultato che ci riempie di soddisfazione a fronte di un notevole impegno organizzativo ­ commenta il sindaco Rosanna De Antoniis.

 

 

La Casa ha riscosso un grandissimo successo, richiamando anche comitive appositamente organizzate con pullman. Apprezzate dalle scuole le renne, la pista di pattinaggio su ghiaccio e il mercatino delle tipicità locali”. In visita anche l’attaccante del Milan Gianluca Lapadula con la famiglia.