Inquilino uccide la padrona di casa con un colpo alla testa, la lite per un affitto non pagato

Francavilla al Mare.­ E’ stata uccisa con un colpo contundente alla testa la donna di 45anni, italiana, della quale non sono state rese note le generalita’, da un uomo di 49 annui, anch’egli italiano, affittuario della donna. L’episodio si e’ verificato nel pomeriggio a Francavilla al Mare, in provincia di Chieti. La donna sarebbe stata colpita alla testa al culmine di una lite che sarebbe stata provocata dalla morosita’ dell’inquilino. Sul posto sono arrivati i carabinieri, richiamati da alcuni vicini, i quali hanno trovato l’uomo nell’appartamento. Una lunga scia di sangue ha condotto i militari nel sottotetto del palazzo dove hanno rinvenuto, sul pavimento, il corpo della donna.

Sul posto si trovano i carabinieri della Compagnia di Chieti, coordinati dal maggiore Federico Fazio, e il sostituto procuratore della Repubblica di Chieti, Giuseppe Falasca. L’uomo al momento è in stato di fermo.