#Rigopiano un mese dopo, spunta dalla neve che si è sciolta la devastazione della valanga (Video)

Farindola. Spunta la devastazione della valanga dalla neve che si è sciolta. A un mese dalla tragedia di Rigopiano, le immagini esclusive di Repubblica, girate da Stefano De Nicolo fanno emergere ancora con maggiore evidenza la potenza devastante della neve che ha trascinato tutto quello che ha trovato davanti a sé. Ben 150mila tonnellate di valanga hanno portato via, oltre a 29 vite, anche il resort come fosse un castello di sabbia cancellato dalle onde del mare.

Le immagini apocalittiche mostrano le macerie di quello che una volta era un magnifico resort a quattro stelle dove trascorrere momenti indimenticabili di relax ad alta quota, godendo di uno spettacolare scenario naturalistico alle pendici del Gran Sasso. Dalle immagini è possibile scorgere il solco lasciato dalla valanga sul versante della montagna che sovrastava la struttura. E poi macerie, materassi, vestiti e perfino un suv rovesciato e un’auto col parabrezza sfondato e le catene montate sulle ruote. Solo le vetrate della spa sono ancora intatte, mentre il resto della struttura, sala ristorante e tre piani di camere, è stata divelta dal terreno e lo ha spostata in avanti di alcuni metri.