Le Iene in Abruzzo per indagare sull’acqua inquinata dal diclorometano dei laboratori del Gran Sasso:

Teramo. Le Iene tornano in Abruzzo. Dopo i servizi realizzati sui terremoti indotti, i tralicci costruiti su terreni franosi e la sicurezza delle scuole, questa volta è toccato alla scandalo della contaminazione delle acque nel teramano.

La iena Nadia Toffa è andata a Teramo, Giulianova e Mosciano per indagare sullo sversamento di diclorometano che dai laboratori del Gran Sasso è finito nelle falde acquifere del Ruzzo e da qui direttamente nei rubinetti degli abitanti del teramano.

Come riporta City Rumors la Iena avrebbe sentito anche la dirigente responsabile del servizio di igiene, epidemiologia e sanità pubblica, Maria Maddalena Marconi. Secondo alcune indiscrezioni la Toffa sarebbe riuscita ad intercettare a Mosciano anche il Presidente Antonio Forlini.

Il servizio completo andrà in onda domenica sera.