Un drone e una stazione totale Nikon per gli studenti dell’Aterno Manthoné di Pescara

Pescara. Un drone e una stazione totale Nikon per rilevazioni celerimetriche e di precisione topografica: saranno consegnati il 18 Maggio all’Istituto tecnico statale AternoManthonè, rispettivamente dalla Fondazione Pescarabruzzo e dalla società Di Vincenzo Dino & C.Spa. Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Pescarabruzzo ha deliberato di donare un drone alla scuola, accogliendo la richiesta dello stesso istituto che ha attivato, nella sua offerta formativa curriculare, anche l’insegnamento del pilotaggio degli Apr (aeromobili a pilotaggio remoto), corso condotto da Massimo Biancone, giovane e intraprendente imprenditore, Founder & Project Manager della Eadrone srl, società aquilana che produce droni. “Siamo molto grati per la stima concreta che la Fondazione e la società Di Vincenzo dimostra per i percorsi di istruzione/educazione professionalizzanti che il nostro storico e sempre innovativo Istituto propone ai nostri ragazzi”,dice la dirigente Antonella Sanvitale,

“I giovani hanno un urgente bisogno di essere guidati alla scoperta di sé, delle proprie doti e nello sviluppo delle capacità, delle attitudini, delle competenze culturali e professionali, indispensabili per una crescita compiuta e consapevole, preziosa anche per il bene comune”. Il drone contribuirà a rendere stabile nel tempo l’insegnamento del pilotaggio degli Apr che possono essere utilizzati nell’ambito del turismo, della protezione civile, della sicurezza, dell’agricoltura, dei trasporti e in molti altri campi di azione, con grandi potenzialità occupazionali. Il drone donato, prodotto dall’azienda Eadrone srl, nata da un’idea dell’imprenditore Massimo Biancone, è stato scelto da una commissione composta da MiBAC e Fondazione triennale di Milano, per essere esposto al Museo nazionale di Pechino, dal 26 aprile al 27 luglio 2017, nella mostra “Serie Fuori Serie”.