Penelope live…i consigli di Francesca: un battesimo sobrio ed elegante ma in pieno stile

Pescara. Una cerimonia classica e intima che rende protagonista il bambino e la sua famiglia: questo è il battesimo di Penelope a mare. E allora al via con l’apparecchiatura dove primeggiano tovaglie di lino, sottopiatti e posateria importanti. Perché sulla tavola sia tutto al posto giusto Francesca Caldarelli consiglia un raffinato runner bianco su una tovaglia cacao per il maschietto, bianca e cipria per una bambina.
Per festeggiare i più piccolini l’allestimento dai colori tenui è quello che ci vuole.
Principalmente è il bianco a dominare la scena delle decorazioni e degli ornamenti. E poi si sa, non è festa al Penolope se mancano i fiori.

Così Francesca ricorre alla lavanda nel caso di un bimbo, alle ortensie rosa e bianche per una bimba, ma anche le roselline delicate potrebbero fare la loro apparizione nella mise en place. Anche l’aggiunta del segnaposto dà quel tocco di eleganza. “Una delle ultime tendenze, spiega la titolare di Penelope, è far riportare da noi piantine di odori formato bonsai come rosmarino, timo che durante i festeggiamenti sfilano da centrotavola sul runner”.
Anche il peperoncino non è male per incorniciare la tavola!
E potrebbe essere un’idea perfetta e chic soprattutto per i maschietti per i quali a volte l’utilizzo dei fiori risulterebbe troppo stucchevole. Se alla mamma piace non sarebbe inopportuno mettere sulla tavola un romantico e fresco San Carlo come decorazione.

 

“Se ci sono bambini tra gli invitati del battesimo potrebbe essere simpatico organizzare un carretto con caramelline e popcorn personalizzati, ma non andrei a fare cose che il bambino non ricorderà”.
Quindi una festa sobria assolutamente sì ma senza esagerare con gli ornamenti.
Focale è il momento torta, da immortalare nelle foto così un giorno il bambino potrà ritrovarsi. “Non farei una cake design ma una torta classica, una Saint Honorè che ultimamente ha perso un po’ piede ma è adattissima per occasioni più formali”.
Per chi è più attento alle tendenze magari una naked cake è quello che ci vuole! Ma che sia piuttosto bianca con qualche peonia o fiore fresco. @baldaroberta