Cani a lezione di salvataggio in mare, al via i nuovi corsi ‘Sea Rescue Dog’

Franacavilla al Mare. E’ cominciata la nuova stagione di formazione delle Unità cinofile dedite al salvataggio in mare, nel campo di addestramento dell’associazione di volontariato “Sea Rescue Dog” in contrada Foro a Ortona (Chieti), al confine con Francavilla al Mare. Prima fase, l’addestramento a terra del cane da salvataggio, per poi inserirlo in ambienti sensibili come le spiagge affollate, costantemente a contatto con altre persone, bambini in particolare. La Sea Rescue Dog, attiva da otto anni, prosegue anche nell’anno scolastico 2017/2018 il progetto “Sea Re-School Dog” con le scuole delle province di Chieti e Pescara, per educare gli alunni delle ultime classi della primaria e dei primi anni della secondaria a conoscere i pericoli nascosti in una giornata di divertimento al mare, per sensibilizzarli alla prevenzione, alla sicurezza sulle spiagge, in acqua, in viaggio, al rispetto dell’ambiente, alla cultura della Protezione civile.

Nelle due ore di addestramento di ieri, precedute da una breve presentazione del corso da parte del presidente dell’associazione, Fabrizio Calgione, l’istruttore Marco Santarelli ha cercato di dare indicazioni utili a quanti vogliono acquisire una conoscenza approfondita del cane per diventare unità cinofile per il salvataggio nautico e svolgere questa attività di volontariato lungo le spiagge abruzzesi.