Quattro scuole abruzzesi finanziate dal ministero attraverso il ‘Piano Triennale di Edilizia Scolastica’

L’Aquila. Con il D.M. 20 luglio 2017, n. 511 “Ripartizione delle risorse, relative all’annualità 2016 e 2017, destinate all’attuazione di interventi di adeguamento strutturale ed antisismico degli edifici del sistema scolastico, nonché alla costruzione di nuovi immobili sostitutivi degli edifici esistenti”, il Ministero dell’Istruzione ha concesso 866.058,81 euro per cofinanziare interventi di adeguamento sismico o nuova costruzione di edifici scolastici pubblici a rischio sismico. Le risorse assegnate alle singole Regioni e alle Province autonome tengono conto dei differenziati livelli di rischio sismico che caratterizzano i diversi territori, per complessivi euro 26.404.232,00, relative alle annualità 2016 e 2017, possono trovare allocazione, per la Regione Abruzzo, secondo le priorità individuate all’interno del Piano triennale regionale di edilizia scolastica come da tabella che segue: