Emergenza neve: all’Abruzzo i primi 13,4 milioni per gli interventi urgenti

L’Aquila. Il capo del Dipartimento della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli ha comunicato al presidente della Giunta regionale d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, che è stata accreditata una tranche di 13.493.407,55 euro relativa agli interventi urgenti derivanti dal maltempo che ha colpito l’Abruzzo nel gennaio scorso; la seconda tranche seguirà a novembre. Il provvedimento fa seguito a quanto deciso nella riunione svoltasi a Roma il 16 ottobre scorso.

In quella sede, per quanto riguarda l’emergenza neve, vennero riconosciuti per intero i 47 milioni di spese sostenuti da Province e Comuni per l’immediata urgenza dovuta alla pulizia dei luoghi, all’accoglienza alberghiera e ai lavori così come rendicontati dalla Protezione civile regionale. Fu stabilito di dividere i finanziamenti in due tranche: una da erogare entro ottobre, l’altra già istruita
e messa a disposizione entro la prima metà di novembre.