Università d’Annunzio, a Vasto una nuova sede distaccata per il corso di laurea in infermieristica

Vasto. Ha trovato ospitalità nello stabile dell’ex carceri mandamentali in via Aimone, a Vasto, il corso di laurea in Infermieristica dell’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di ChietiPescara. L’inaugurazione della nuova sede è prevista per il prossimo mese di dicembre. L’edificio è stato ristrutturato attraverso un programma di recupero urbano denominato “Contratti di Quartiere II” per un importo complessivo di 2 milioni di euro avviato nel 2004 che avrebbe dovuto consentirne l’utilizzo sociale dopo un accordo con la Provincia di Chieti. L’Amministrazione comunale di Vasto per evitare il trasferimento ad altra città del corso infermieristico, che da tempo era collocato in una sede provvisoria e non più adatta, ha ora avviato un percorso di condivisione con la Provincia di Chieti, l’Università degli Studi “G. d’Annunzio” e l’Asl 02 Abruzzo.

“Ospitare il Corso di Laurea in Infermieristica rappresenta per la nostra Vasto – ha dichiarato il sindaco Francesco Menna – un obiettivo irrinunciabile, soprattutto in considerazione dell’indotto umano e professionale che ne deriva. Nel prossimo mese di dicembre sarà sottoscritta la convenzione che avrà la durata di un quinquennio e prevede la possibilità di rinnovo alla scadenza”. L’Università svolgerà attività didattica e di ricerca con proprio personale e proprie attrezzature.