Comune Teramo, si dimettono tre assessori della giunta Brucchi. Rimpasto a Sulmona

Teramo. Tre assessori della giunta comunale di Teramo, guidata da Maurizio Brucchi, si sono dimessi dall’incarico. L’iniziativa, annunciata al termine del burrascoso consiglio comunale di martedì scorso, che non si è aperto per la seconda volta consecutiva per mancanza del numero legale di consiglieri, è stata ufficializzata questa mattina con una lettera che Franco Fracassa (con delega ai Lavori pubblici), Eva Guardiani (Politiche sociali) e Caterina Provvisiero (Pubblica istruzione), hanno consegnato nelle mani del sindaco. I tre componenti dell’esecutivo appartengono al movimento di maggioranza relativa Futuro In, che fa riferimento al vice presidente del Consiglio regionale Paolo Gatti, i cui sei consiglieri, dopo aver chiesto le dimissioni del sindaco appena approvato il bilancio, non si erano presentati in assise civica martedì facendo venir meno il numero necessario per aprire la seduta, che doveva discutere e approvare proprio il documento contabile. Al momento il sindaco non ha ancora deciso se tenere per sé le deleghe dei dimissionari oppure se ridistribuirle ai quattro assessori che restano in esecutivo.

Rimpasto di giunta e delle deleghe al Comune di Sulmona. Due assessori comunali, Mario Sinibaldi e Paolo Santarelli, hanno rimesso il loro mandato nelle mani del sindaco Annamaria Casini che ha provveduto alla nomina di due nuovi assessori, Nicola Angelucci e Stefano Mariani, ridistribuendo le deleghe nell’esecutivo. “Dopo aver ricevuto comunicazione relativa alla indisponibilità a proseguire il mandato di Assessore comunale da parte di Mario Sinibaldi e Paolo Santarelli, ho proceduto a ricostituire il plenum della Giunta attraverso le nomine di Nicola Angelucci e di Stefano Mariani” ha annunciato il sindaco Annamaria Casini. “A Paolo Santarelli e Mario Sinibaldi va il mio più sentito e sincero ringraziamento per il lavoro svolto e per essere stati al mio fianco durante questi impegnativi mesi di amministrazione. Formulo i miei auguri ai neo Assessori Nicola Angelucci e Stefano Mariani, certa che sapranno interpretare al meglio le esigenze della collettività sulmonese nell’esclusivo interesse della Città” ha concluso il sindaco. La Giunta è così composta: Mariella Iommi (vicesindaco), deleghe: Politiche Sociali, Politiche Giovanili, Pari Opportunità, Politiche del lavoro e della formazione, Politiche dell’istruzione e del diritto allo studio, Processi partecipativi e politiche associative/volontariato, rapporti con ASP 2, Contenzioso, Urbanistica. Cristian La Civita: Politiche dell’Industria, Commercio e dell’Artigianato, Semplificazione amministrativa, Politiche dell’Innovazione tecnologica, Servizi demografici, Politiche dell’organizzazione e del personale, Centro storico e decoro urbano. Alessandra Vella: Edilizia agevolata e politiche della casa, Politiche dell’Ambiente e della Montagna, Politiche del Patrimonio, Politiche della Mobilità, Politiche dell’Agricoltura. Nicola Angelucci: Lavori Pubblici, Manutenzione e Verde pubblico, Progetti speciali: Casa Italia e Masterplan, Politiche dello Sport e del Tempo Libero, Rapporti con il Consiglio, Comunicazione istituzionale, Politiche della Ricostruzione. Stefano Mariani: Politica delle entrate “Bilancio e Finanze”, Politiche Comunitarie, Società Partecipate, Servizi, Cuc ed esternalizzazioni, Rete Gas. Nella competenza del Sindaco: Politiche della Cultura, Politiche del Turismo, Polizia Municipale, Associazionismo territoriale, Sanità. Restano, inoltre, al Sindaco tutte le ulteriori e diverse competenze non espressamente attribuite.