AbruzzoLive

Guasto elettrico, sospensione delle attività didattiche in due istituti di Lanciano

Lanciano. Per un guasto domani sospensione delle attività didattiche all’istituto professionale di Stato ‘De Giorgio’ e la scuola elementare ‘Rocco Carabba’, provvisoriamente ospitata nello stesso edificio scolastico, in via Barrella. Coinvolti nel forzato stop alle lezioni sono 450 alunni, di cui 200 della primaria. Il provvedimento di chiusura è stato deciso dal sindaco Mario Pupillo, anche in veste di presidente della provincia di Chieti, competente sulle scuole superiori, a causa di un grave problema di energia elettrica sulla cabina a servizio del plesso scolastico. Già oggi difficoltà al ‘De Giorgio’ che in mattinata era rimasto senza energia elettrica con problemi anche per gli studenti disabili in carrozzella che hanno potuto utilizzare gli ascensori. I tecnici sono al lavoro per ripristinare l’erogazione dell’energia elettrica. In caso di ulteriori problemi si potrebbe decidere l’utilizzo di gruppi elettrogeni a servizio della scuola.

E-Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce le reti di media e bassa tensione, precisa che gli impianti gestiti dall’azienda che servono le due scuole sono regolarmente funzionanti. Il problema riguarda invece impianti elettrici privati, la cui gestione non
compete a E-Distribuzione. I tecnici dell’azienda sono intervenuti esclusivamente per effettuare le manovre sulla rete elettrica che permetteranno al cliente di operare in piena sicurezza sui propri impianti per le riparazioni necessarie