AbruzzoLive

Falsa infermiera scoperta e denunciata dal Nas, è accaduto ancora una volta

Pescara. Per alcune settimane ha lavorato come infermiera per una cooperativa convenzionata con la Asl di Pescara, nonostante non avesse mai conseguito il diploma di laurea abilitante che aveva dichiarato di possedere per essere assunta. Alla fine è stata scoperta e denunciata dai carabinieri del Nas di Pescara. Il fatto è avvenuto in un comune del Pescarese. La donna deve rispondere di esercizio abusivo della professione di infermiera. Gli accertamenti del Nas erano scattati dopo alcune segnalazioni.

Sono state subito avviate le indagini che hanno confermato quanto denunciato. Il fatto che la donna non avesse mai conseguito la laurea è stato appurato anche grazie a controlli incrociati con i dati del Collegio provinciale Ipasvi.