Crolla il solaio di un appartamento del centro situato al quinto piano, salva una famiglia

Pescara. Tragedia sfiorata in serata a Pescara: una porzione di solaio ha ceduto ed è crollata in un appartamento al quinto piano di un palazzo della centrale via Galilei. Il cedimento è avvenuto inuna delle camere e i detriti sono finiti sul letto. Gli occupanti dell’abitazione, fortunatamente, non erano nella stanza al momento del crollo. Lanciato l’allarme, sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia municipale, agli ordini del maggiore Matteo Silvestris. Presente anche il vicesindaco di Pescara,
Antonio Blasioli. Secondo i primi accertamenti, il cedimento potrebbe essere stato provocato dalle sollecitazioni dovute ad alcuni lavori in corso nell’appartamento al piano superiore.

La famiglia che risiede nell’abitazione ha passato la notte in hotel. Non è il primo episodio del genere nel centro di Pescara: poco più di un mese fa, a fine settembre, due appartamenti erano stati sgomberati a seguito del cedimento di una porzione di solaio.