Enorme squalo avvistato nelle acque dell’Adriatico centrale, sconsigliati balneazione e sport acquatici (Video)

Pescara. Uno squalo bianco di 7 metri  stato avvistato nelle acque dell’Adriatico centrale. E’ accaduto per ben due volte nel giro di dieci giorni: il 31 ottobre 15 miglia al largo di Rimini l’animale è stato notato da alcuni pescatori e poi molto vicino alle coste di Fano da due diportisti. “La Guardia Costiera chiede la massima prudenza ai cittadini – si legge in una nota diffusa dopo il secondo avvistamento – restano valide le raccomandazioni di rito sconsiglianti la balneazione, nonché la pratica di attività ludico-sportive in mare di qualsiasi tipo, in solitaria e con indebito e inopportuno allontanamento dalla costa”. Per gli esperti, date le dimensioni potrebbe trattarsi di un esemplare di squalo bianco. L’ultima volta che era stato visto aggirarsi nel mar Adriatico era il 2002 ed era ancora una volta a Rimini, ma è la prima volta che l’avvistamento avviene così vicino alla costa.