Cucine obsolete negli ospedali di Chieti e Lanciano, l’azienda annuncia lavori di ristrutturazione

Chieti. Cucine obsolete negli ospedali di Chieti e Lanciano. A denunciarlo e’ il Movimento 5 Stelle all’esito di un sopralluogo effettuato dalla consigliera regionale, Sara Marcozzi. Ma la Dussmann, l’azienda che si e’ aggiudicata l’appalto, interviene sottolineando di aver ereditato le cucine esistenti e di essersi gia’ attivata per i lavori di ristrutturazione. La Dussmann ha annunciato di essere pronta ad iniziare i lavori di ristrutturazione presso l’ospedale di Chieti. Per quanto riguarda invece l’ospedale di Lanciano, le opere non oggetto di appalto ma previste quali migliorie, potranno essere realizzate solo una volta terminati i lavori presso la cucina dell’ospedale di Chieti.

“Non si tratta dunque di un ritardo ne’ di una violazione al capitolato d’appalto, ma dei tempi fisiologici di riscontro da parte degli organi competenti per l’avvio delle attivita’ di ristrutturazione”, conclude la Dussmann.