Schiuma bianca in riva al mare tra Tortoreto e Giulianova, ma si tratta di un fenomeno naturale

Tortoreto. La presenza di schiuma bianca è stata segnalata ieri sulla costa del teramano nel tratto di mare tra Tortoreto e Giulianova. Le acque, piuttosto mosse a causa del maltempo che imperversa in questi giorni, hanno rilasciato sul bagnasciuga una discreta quantità di schiuma bianca. La segnalazione arriva dai social network. Alcuni residenti, incuriositi o preoccupati dallo strano fenomeno, hanno postato degli scatti. Non si tratta di un fenomeno isolato. Anche nel gennaio del 2016 la schiuma comparve sulla fascia costiera adriatica dalle Marche al Molise. Si tratta di un fenomeno di origine naturale da addebitarsi alla decomposizione di micro-alghe in caso di mareggiate. La presenza della schiuma è maggiore nei periodi autunnali, un po’ meno in inverno, praticamente inesistente in estate. Gli esperti la chiamano “muco di mare”, è frequente in caso di mareggiate e forti correnti ed è un fenomeno tipico dell’Adriatico. L’Arta, agenzia regionale per la tutela dell’ambiente, già in passatosi era pronunciata su tale fenomeno cercando di tranquillizzare i cittadini.