Corto circuito mentre fanno il presepe, intossicati nell’incendio sei poliziotti e una donna

Pescara. In ospedale, per accertamenti, sono finiti sei poliziotti ed una donna, ma nessuno, secondo le prime informazioni, avrebbe riportato conseguenze serie. L’allarme è scattato ieri poco dopo le 17. I proprietari di un appartamento al secondo piano del palazzo stavano preparando il presepe, quando una collana luminosa è andata in corto circuito. Le scintille hanno generato l’incendio, che ha interessato più stanze. Il fumo ha rapidamente invaso il palazzo e gli altri appartamenti. C’è stato un fuggi fuggi generale dall’edificio. Sul posto sono intervenuti tre mezzi della squadra Volante della Questura e i poliziotti sono subito entrati, mettendo in salvo quattro persone, tra cui un disabile, che erano ancora nel palazzo. Al termine delle operazioni di spegnimento e bonifica, i Vigili del Fuoco hanno dichiarato parzialmente inagibili l’appartamento interessato dal rogo e quello posto al piano superiore.