Grandinata record nel teramano: strade invase da acqua e grandine, auto in panne e persone soccorse

Teramo. Sono stati a decine gli interventi dei vigili del fuoco del comando provinciale di Teramo, la scorsa notte, per il maltempo che si è abbattuto sui centri della costa, in particolare su Alba Adriatica (Teramo): la cittadina rivierasca ha subito una violenta grandinata che in pochi minuti ha trasformato le strade e il lungomare in un paesaggio montano, simile a una abbondante nevicata. Le difficoltà maggiori l’acqua le ha provocate negli scantinati e nei sottopassi. In uno di questi in particolare, nei pressi della ss 16 Adriatica, i vigili del fuoco hanno dovuto soccorrere gli occupanti di due autovetture rimaste in panne nell’acqua e aiutarli ad uscire dagli abitacoli. Analoga situazione all’esterno di un ristorante in via Trento, dove la macchine dei clienti risultavano non raggiungibili. In mattinata i pompieri sono invece intervenuti nei pressi di Castellalto (Teramo), nella frazione di Casemolino, per il recupero di un Tir uscito fuori dalla sede stradale a causa del fondo stradale reso viscido da acqua e fango.