Bimbo morto dopo intervento: fascicolo procura senza indagati, attesa per risultati autopsia

Pescara. Non ci sono indagati nel fascicolo aperto dalla procura di Firenze per la morte del bimbo, originario della provincia di Pescara, 10 anni, deceduto sabato scorso dopo un intervento chirurgico all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Eventuali responsabilità da parte dei medici saranno ipotizzate dagli inquirenti solo alla luce all’esito dell’autopsia, che sarà eseguita domani. Il fascicolo è stato aperto a seguito di un esposto presentato dai familiari del bimbo, dal quale tuttavia non emergerebbero profili di responsabilità. Nel documento, i familiari si sarebbero limitati a chiedere di capire che cosa sia accaduto. Secondo quanto
appreso, l’intervento chirurgico non era stato prospettato loro come rischioso per la vita del bimbo, che sarebbe stato affetto da gravi patologie.