AbruzzoLive

Studio dentistico abusivo in un centro estetico: scatta il sequestro, odontotecnico denunciato

Roseto degli Abruzzi. Stavano effettuando un controllo sugli scontrini all’interno di un centro estetico quando aprendo una porta hanno scoperto una vera e propria stanza da studio dentistico, con tanto di poltrona e relativa attrezzatura. E, al suo interno, impegnato in una pulizia dei denti su un paziente, un odontotecnico. Così, oltre a porre sotto sequestro la stanza, gli uomini della Guardia di Finanza di Roseto hanno denunciato l’uomo per esercizio abusivo della professione. Perché, secondo la normativa, gli
interventi di igiene dentale possono essere effettuati solo dal dentista o dall’igienista dentale. Il sequestro è stato già convalidato dal gip, con i legali dei diretti interessati che avrebbero presentato istanza di dissequestro: secondo la difesa quella stanza sarebbe stata data in affitto ad un’odontoiatra, che in quel momento non era sul posto, e l’odontotecnico non stava effettuando interventi di igiene dentale bensì altre attività sulle quali avrebbe avuto pieno titolo. Sono attualmente in corso ulteriori accertamenti per individuare il dentista che avrebbe preso in affitto quella stanza e valutare le relative autorizzazioni.