Avaria per un bus Tua in partenza da Roma, ma si rompe anche quello sostitutivo

L’Aquila. “Tua Spa, rammaricata per l’ accaduto, si scusa con la clientela per il grave disagio arrecato e coglie l’occasione per informarla che sono in corso gare per il rinnovo della flotta destinata su tali rotte che consentiranno, entro l’anno, il rinnovo radicale del parco”.

 

 

Lo scrive in una nota la Società Unica abruzzese di Trasporto in riferimento ai ritardi registrati nella giornata sabato, 10 febbraio, “a causa di avarie che hanno interessato due corse di Tua SpA in partenza da Roma: quella delle ore 17.45 (bus 1148) e quella delle ore 18.45 (bus 1248) che, nel frattempo era stata utilizzata per soccorrere i 30 passeggeri della corsa precedente ferma nei pressi dello svincolo di Torano”. “Tutti i viaggiatori, di entrambe le corse – fa sapere Tua – sono stati immediatamente riprotetti grazie alla corsa partita da Avezzano alle 19,45 (bus 1211)”.