Resta schiacciato da cinque quintali di alluminio, grave un operaio di 54 anni

Atessa. Colpito da un ammasso di circa 5 quintali di alluminio, caduti da un carrello elevatore all’interno di un’azienda di Atessa (Chieti), un uomo di 54 anni è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Pescara dove è stato trasferito con un’ambulanza del 118.

Sull’incidente indagano i carabinieri e gli ispettori della Asl che stanno cercando di verificarne la dinamica.