Blitz all’alba in Abruzzo nei guai per rapina, violenza e droga richiedenti asilo dell’Africa

L’Aquila. Sono 9 le misure cautelari e 24 le perquisizioni eseguite all’alba di questa mattina, personale della Squadra Mobile della Questura di L’Aquila, nei confronti di alcuni richiedenti asilo. In particolare, con la collaborazione con altre unità investigative delle Squadre Mobili del Centro Italia, si stanno eseguendo controlli nel capoluogo abruzzese nonché ad Avezzano, Sulmona, Roma e Firenze, a carico di soggetti extracomunitari provenienti da Gambia, Ghana, Nigeria, Costa d’Avorio, Niger e Mali richiedenti asilo, indagati per i reati di rapina, violenza, sessuale, droga e ricettazione. L’operazione è ancora in corso.