Postina 43enne travolta dal treno in transito, sottoposta a intervento restano gravi le sue condizioni

Alba Adriatica. Restano gravi le condizioni della postina di 43 anni, M.D.D. protagonista del drammatico incidente alla stazione ferroviaria di Alba Adriatica.  La donna, che martedì scorso, era stata investita da un treno mentre si trovava sulla banchina della stazione, è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico, per via delle diverse fratture e ferite in varie parti del corpo, ma da parte dei medici aleggia un moderato ottimismo sul quadro clinico.

Sono ancora da chiarire le dinamiche dell’incidente con il macchinista che riferisce di non essersi accorto dell’investimento da parte del convoglio in transito, altrimenti avrebbe fermato la corsa. Non si esclude la possibilità di un tentato suicidio. Sulla vicenda indagano gli uomini della polizia ferroviaria di Giulianova.