The news is by your side.

Passaggio della fascia tra Cialente e Biondi, la proclamazione a Palazzo Fibbioni

L’Aquila. Pierluigi Biondi è formalmente il nuovo sindaco dell’Aquila. La proclamazione è stata effettuata ieri dall’Ufficio centrale, a seguito del ballottaggio che si è tenuto domenica scorsa, 25 giugno. Non ancora avvenuta, invece, quella dei consiglieri comunali. C’è stato il passaggio di consegne con Massimo Cialente, nello studio del primo cittadino nell’attuale municipio di Palazzo Fibbioni, in centro storico. Tra i presenti anche il sottosegretario alla Giustizia, la senatrice Federica Chiavaroli, e il consigliere regionale Paolo Gatti.

“Indossare questa fascia è una straordinaria emozione e, allo stesso tempo, una grande responsabilità”, sono state le prime parole di Biondi, 19/mo sindaco del capoluogo dal dopoguerra. “Con Cialente condividiamo la concezione della politica – ha proseguito Biondi – condotta con passione e con rispetto. Non mancherò di chiedergli consigli, all’occorrenza, perché la storia degli ultimi anni, in questa città, è stata complessa e articolata. Siamo già al lavoro, perché non possiamo perdere neanche un minuto”. “A fianco a me vorrò una Giunta che abbia autorevolezza e concretezza, competenza e capacità. Abbiamo una grande responsabilità, davanti ai cittadini aquilani, che ci hanno consegnato questo mandato e accordato la loro fiducia, e davanti al Paese, perché – ha concluso il nuovo sindaco – quella della ricostruzione dell’Aquila, è una sfida di tutta la nazione”.

“È una fascia che conosci, ma questa pesa molto di più”, ha detto l’ex primo cittadino Cialente, in riferimento all’esperienza di Biondi come sindaco di Villa Sant’Angelo, passandogli la fascia. “È un grande onore”, ha aggiunto, prima di abbracciare a lungo Biondi. Nelle fasi successive alla cerimonia, Cialente ha aggiunto di comprendere “la soddisfazione del momento, ma ci sarà molto da lavorare” ha avvisato e si è rivolto anche alla moglie del nuovo sindaco, Elisa Marulli: “Ci sono tante responsabilità che andranno condivise anche con la famiglia”, ha concluso. Biondi si è imposto nel ballottaggio su Americo Di Benedetto con il sostegno delle liste Forza Italia, Fratelli d’Italia, Noi con Salvini, L’Aquila Futura, Udc, Rivoluzione Cristiana, Benvenuto Presente. È il quarto sindaco dell’Aquila da quando, con la legge 81/1993, è stata istituita l’elezione diretta del primo cittadino. I suoi predecessori sono stati Antonio Centi (1994-1998), Biagio Tempesta (1998-2007) e appunto Cialente (2007-2017).

foto: Rete 8