The news is by your side.

’90” RAPIDA’, premiato a Chicago lo spaghetto Rustichella d’Abruzzo pronto in 90 secondi

L’Aquila. Sono il formato di pasta più conosciuto al mondo. Marco Polo li assaggiò per primo nella corte cinese e li portò in Italia, Sergio Leone ne prese il nome per la sua pellicola western e chi non ricorda la coppia dei cagnolini Disney “Lilli e Il Vagabondo” che finiscono per baciarsi davanti a un piatto di spaghetti? A rivoluzionare la storia dello spaghetto è ora l’azienda Rustichella d’Abruzzo con i suoi 90″ RAPIDA: in soli 90 secondi di cottura il vostro piatto sarà a tavola. IMG_8732 Una nuova produzione che anche i futuristi avrebbero amato compreso il poeta Filippo Tommaso Marinetti che proprio contro “l’alimento amidaceo” si era scagliato nel Manifesto del 1909. Il lancio di 90″ RAPIDA è avvenuto in anteprima mondiale il 2 ottobre 2014 presso il Carriage House Center for the Arts di New York City dove la famiglia Peduzzi ha presentato questo nuovo concetto di pasta festeggiando i 90 anni dalla fondazione di Rustichella. Per l’occasione lo Chef 1 stella Michelin e Ambasciatore dello Zafferano nel mondo William Zonfa ha cucinato il piatto spaghetto 90″ RAPIDA con fonduta di porri, zafferano di Navelli, guanciale croccante e pecorino. Un nuovo concetto di pasta con il quale Rustichella d’Abruzzo ha voluto rivoluzionare l’idea di cucina, senza rinunciare all’intenso sapore di grano, sia nei tempi di cottura più veloci sia nella riduzione di energie, fattori non di poco conto per una società sempre più alla ricerca di ecosostenibilità e risparmio. In più la ridotta permanenza dell’amido in acqua che ha meno tempo per gelificare e l’alta resa in cottura a parità di peso secco consentono un’elevata digeribilità. «La richiesta da parte di Chef stellati (come Mario Batali per esempio) di poter lavorare con una pasta artigianale a cottura più veloce per andare incontro ai ritmi moderni della cucina- dichiara Giancarlo D’Annibale, amministratore delegato Rustichella d’Abruzzo- ci ha spinti a creare un prodotto che mantenesse intatti qualità e gusto ma che guardasse anche al futuro e all’innovazione. Dopo 2 anni drapida2014_piatto i ricerca è nato lo Spaghetto 90″ RAPIDA, realizzato solo con semola di grano duro e acqua e trafilato al bronzo con la classica lavorazione artigianale Rustichella. L’intuizione è stata quella di sfruttare l’effetto memoria della struttura retinica del glutine che ha anche la funzione di trattenere le grandi molecole di amido. Grazie a una speciale trafila brevettata, inizialmente trafiliamo come se fosse uno spaghetto classico; da lì a poco, la trafila viene aperta per mezzo di un vòmere in bronzo fino a formare una scanalatura centrale che conferisce allo spaghetto la forma a “C”. In acqua, “90” RAPIDA ” offre una maggior superficie di contatto, ed è per questo motivo che in pochi secondi di cottura è in grado di riprendere la forma originale dello Spaghetto (chiudendo la scanalatura centrale)». Continua l’amministratore del pastificio abruzzese: «90″ RAPIDA è un prodotto sostenibile: non si fanno scarti! Questo perché non è un prodotto precotto, dove se non viene consumato nel giro di poche ore si deve buttare. Con il nostro spaghetto a cottura rapida manteniamo intatta la tradizione targata Rustichella dal 1924 che ci consente oggi d2AA_4529i esportare in 65 paesi del mondo, guardando al futuro con la consapevolezza che un prodotto di questo tipo nella sua semplicità, immediatezza mediatica e genuinità, può stare a pieno titolo non solo sullRIC_1309e tavole dei ristoranti stellati di tutto il mondo ma anche sulle tavole di tutti gli italiani». Dopo il lancio sul mercato per 90″ RAPIDA una pioggia di apprezzamenti della stampa soprattutto americana: New York Times, New York Daily News e molti altri paper e food blog descrivono gli spaghetti Rustichella come la pasta del futuro, la rivoluzione nel mondo della cucina. Tanti anche i premi insigniti all’azienda abruzzese per questo nuovo tipo di pasta: nel 2014, 90″ RAPIDA ha vinto il “Premio Innovazione” di Confindustria, per aver saputo introdurre sul mercato un nuovo concetto di pasta senza dimenticare la tradizione ma guardando al futuro e alla necessità della velocità dei tempi moderni. Nell’ottobre 2015, ha ricevuto il “Global Competence in Food – Italian Awards” come “Miglior Packaging” tra i prodotti innovativi più interessanti dell’industria italiana del “Food & Beverage” rivolte ai mercati internazionali presentati ad Anuga, la più importante fiera alimentare del mondo dedicata al commercio presso la Offenbachsaal. Con il packaging futuristico di 90″ RAPIDA la titolare di Rustichella d’Abruzzo, Maria Stefania Peduzzi, che ha ideato e creato tale prodotto, ha voluto genialmente coniugare la modernità con la velocità e la tradizione attraverso un pack futurista che rappresentasse il concetto di passione e velocità. L’ ultimo successo per lo spaghetto RAPIDA arriva dall’oltreoceano. In occasione dell’Hotel-Motel Show (NRA Show) di Chicago (la più grande fiera del settore della ristorazione e food hospitality che si svolge proprio a Chicago ogni anno) dal 21 al 24 Maggio presso il McCormick Place 90″ RAPIDA riceverà il premio “Food and Beverage” (FABI) 2016. Con la loro perfetta cottura al dente in soli 90 secondi sono stati qualificati dalla National Restaurant Association come “prodotto del progresso” nel settore della ristorazione. Grazie a Rustichella cucinare spaghetti non è stato mai così conveniente, cosa aspetti? Bastano solo 90 secondi! Roberta Baldassarre