The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

A 10 anni dal terremoto dell’Aquila la fermata del bus è senza sedili, ma i residenti si attrezzano

fermata bus aquilaL’Aquila. La fermata del bus all’Aquila, a dieci anni dal terremoto del 6 aprile, resta senza sedili ma i residenti si attrezzano.

Sta facendo il giro del web infatti la foto che ritrae la fermata Ama, sulla statale 80, con due sedie portate dai residenti messe al posto dei vecchi sedili della cabina del bus.

Un gesto che i residenti aquilani, a 10 anni dal sisma che ha colpito la loro città, vogliono lanciare forte e chiaro. Un terremoto che ha fatto crollare le loro case, scuole, uffici, ma soprattutto ricordi.

Hanno deciso di attrezzarsi così, posizionando due sedie che forse provengono dalle loro case. Un gesto di vicinanza e di amore per la propria città, per potersi risedere e aspettare il bus come quelle tante mattine di 10 anni fa.