The news is by your side.

A A A decorazione cercasi per l’albero di Natale della città di Chieti, l’ironia corre sul web

Chieti. C’è l’albero, ma non ci sono le decorazioni. Accade a Chieti dove molti cittadini lamentano il non addobbo natalizio della città puntando il dito contro l’amministrazione comunale. E come spesso accade l’ironia, le lamentele e i dibattiti tra favorevoli e contrari corrono sui social. Qui ognuno è libero di esprimere la propria opinione, ma di fatto in città l’albero è spoglio e il corso spento. Alcuni cittadini hanno pensato di donare qualche decorazione, è così che sull’albero sono comparse due palline di colore rosso. La provocazione ha fatto sorridere alcuni ed infuriare altri, continuando ad alimentare la polemica delle luminarie e dell’addobbo.

“Per cortesia evitiamo queste iniziative inutili. L’albero verrà addobbato in ritardo come sempre! Qui manca il Natale, non le palline! Queste iniziative peggiorano la situazione!”, “Il comune se ne frega noi non possiamo fare niente ? non ne parliamone più di luci sfere e alberi il NATALE lo faremo a casa nostra a questo punto”, “Sarà addobbata in ritardo come sempre, ma vorrei vedere gli alberi addobbati dopo il passaggio di questo vento come saranno ridotti? Tutti senza palle”. Sono solo alcuni dei commenti che compaiono sotto al post di un albero ancora spoglio. Che possa far concorrenza a ‘spelucchio’, come è stato ribattezzato dai romani l’albero di piazza Venezia a Roma?!