The news is by your side.

A bordo di un furgone rubato ignora l’alt e sperona la polizia, arrestato nella notte

Pescara. auto-Polizia-notte630Un romeno di 24 anni, M.I., e’ stato arrestato nella notte dal personale della Polizia stradale di Pescara Nord dopo un inseguimento in autostrada, la A14, proseguito anche sul territorio di Pescara. Il suo complice e’ riuscito a fuggire. In base alla ricostruzione della stradale il furgone su cui viaggiavano i due, rubato a Osimo e carico di materiale per impianti elettrici anch’essi rubati alla stessa ditta, e’ stato intercettato da una pattuglia nella zona di Citta’ Sant’Angelo (Pescara), mentre si spostava in direzione Sud, verso l’1.30. Non si e’ fermato all’alt per cui e’ partito un inseguimento a cui si e’ aggiunta anche una seconda pattuglia della stradale e il mezzo, per evitare di essere bloccato, ha speronato violentemente l’auto della polizia, provocando danni pesantissimi. Il furgone e’ uscito dalla A14 a Villanova, forzando contromano la barriera autostradale, e ha proseguito la sua folle corsa fino a via Passolanciano, a Pescara, dove il conducente e’ stato costretto a fermarsi. E’ stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e ricettazione, ed e’ piantonato in ospedale, dove e’ ricoverato per problemi al cuore. Il complice si e’ allontanato a piedi e ha fatto perdere le tracce. Due poliziotti, feriti, sono stati medicati al pronto soccorso e ne avranno per una decina di giorni. il furgone, con il materiale, e’ tornato al legittimo proprietario.