The news is by your side.

A Chieti al via lavori nelle scuole e nuovi attrezzi ludici nei parchi cittadini, ecco le zone interessate

Chieti. L’assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, comunica che la ditta “Urbania srl”, specializzata nella fornitura di arredi urbani e nella tutela dell’ambiente, in questi giorni ha avviato una serie di interventi nei parchi gioco cittadini.  I lavori, in particolare, riguardano la manutenzione straordinaria delle aree gioco dei parchi di via Amiterno, Madonna del Freddo, Tricalle, Celdit e della Villa Comunale, la ristrutturazione delle parti lignee e di recinzione, la manutenzione delle giostre destinate ai bambini e la posa in opera di nuovi attrezzi ludici.

Un altro intervento dall’importante aspetto sociale sarà dedicato al parco giochi del quartiere di San Martino dove, a seguito della partecipazione ad un bando regionale e all’attesa del relativo finanziamento, saranno installati attrezzi ludici dedicati ai bambini diversamente abili.

In via di completamento, invece, i lavori di adeguamento antincendio delle Scuole Medie “De Lollis”, “Chiarini” e “Mezzanotte” di Chieti, per un importo complessivo di 350mila euro, che stanno riguardando l’istallazione di porte REI, la sostituzione di maniglioni antipanico, la sostituzione dei vetri delle porte con materiale di sicurezza certificato, l’istallazione di impianti di segnalazione di emergenza e di allarme incendio, l’adeguamento dell’impianto elettrico, la manutenzione dell’impianto idrico, l’adeguamento delle centrali termiche, l’installazione di idonea cartellonistica.

Nel rispetto degli obblighi sottoscritti da Open Fiber – società partecipata da Enel S.p.A. e Cassa Depositi e Prestiti – con il Comune di Chieti, a seguito della conclusione dei cantieri riguardanti l’installazione, la fornitura e l’esercizio di reti di comunicazione elettronica ad alta velocità in fibra ottica, nei prossimi giorni, dopo l’ottenimento della chiusura al traffico delle strade interessate partiranno i lavori di ripristino del manto stradale nelle sedi stradali interessate dagli interventi degli ultimi mesi.  Le arterie stradali interessate sono viale Abruzzo, via Val Vibrata, via Feltrino, via Amiterno, via Capestrano, piazza Roccaraso, Strada del Frantoio, via Casalbordino e via Modesto Della Porta.  L’assessore Di Felice comunica altresì che lo scorso 28 febbraio sono partiti i lavori riguardanti il consolidamento del dissesto idrogeologico del fronte franoso di Santa Maria Calvona-Fosso Canino, affidati all’impresa IMPRED Srl per un importo complessivo di 350mila euro.

Gli interventi, che riguarderanno la messa in sicurezza dei luoghi per scongiurare l’avanzamento del movimento franoso nei pressi degli edifici e sui relativi sottoservizi dell’area attraverso la realizzazione di una paratia pilantata in cemento armato, la sistemazione della sede stradale e il rifacimento della linea fognante, termineranno nel corso del mese di aprile.  Ancora altri tre giorni di lavoro, invece, alla Scuola dell’Infanzia di “Selvaiezzi” di Chieti, in via Curtatone (località San Martino), afferente al Comprensivo Scolastico n. 4, interessata da lavori di riparazione all’impianto di riscaldamento. Gli interventi, iniziati lo scorso 27 gennaio dalla ditta CPM Gestioni Termiche, termineranno il prossimo 4 febbraio. Le attività didattiche delle due sezioni della Scuola dell’Infanzia continueranno a svolgersi presso i locali del pian terreno della Scuola Primaria di “Selvaiezzi”.