The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

A Città Sant’Angelo la Pizza competition, il gran finale del corso per pizzaiolo della Confcommercio di Pescara

Pescara. Si è svolta nella mattinata di venerdì, nell’azienda attrezzata “Farco Grandi Impianti” di via del Porto Romano di Città Sant’Angelo, la prova finale del corso per pizzaiolo organizzato dalla Confcommercio di Pescara, tenuta da Giampiero Di Biase. Il corso ha riscosso un grande successo tra i partecipanti, interessati ad approfondire i segreti del mestiere del pizzaiolo. Tutti i partecipanti erano interessati ad apprendere una professione che potrebbe favorire l’inserimento nel mondo del lavoro.

Nel corso della prova finale gli allievi hanno dimostrato di aver appreso sia le nozioni teoriche inerenti il mondo della pizza, sia una notevole capacità pratica evidenziata dalla giuria chiamata ad esprimere un giudizio sulle pizze preparate dai  partecipanti.

“Un plauso particolare per la riuscita del corso va al docente Giampiero Di Biase che”, si legge nella nota, “ha quotidianamente a fatto svolgere agli aspiranti pizzaioli numerose ore di pratica per acquisire la manualità necessaria per muoversi con disinvoltura in una pizzeria”.

La Confcommercio Pescara, considerato l’enorme successo riscontrato al termine del corso e le continue richieste ha già aperto le iscrizioni per un nuovo corso, l’ultimo del 2019, a partire dal prossimo 25 novembre. Ecco tutti gli allievi e le loro pizze presentate alla gara finale Francesco Casalino con la “Marina 2.0”,pizza rosa con sugo di scampi, due pannocchie, gamberi sgusciati cotti con il brandy, olio aglio e prezzemolo, Luca Castellano ha presentato la“Tartarughino” pizza bianca con salmone, zucchine, rucola, mandorle e radicchio, Steluta Oprescu con la sua “Regina”, pizza bianca con formaggio morbido “philadelphia”, timo, erba cipollina, limone e caviale e Manuel Ciarcelluto con la “Carbonara”, pizza bianca con uovo, pecorino, guanciale, pepe Federico Casalino “ Pizzamisù” pizza con crema mascarpone, cacao amaro, in polvere, savoiardi, caffè liquore “baylis”.