The news is by your side.

A L’Aquila si rinnova il rito solenne della Perdonanza Celestiniana

L’Aquila. A L’Aquila si rinnova il rito solenne della Perdonanza Celestiniana, l’indulgenza plenaria perpetua concessa ai fedeli Cristiani da Celestino V nel 1294, in occasione della sua incoronazione a Pontefice. Nel pomeriggio del 28 agosto scorso, dopo lo sfilamento per le vie del Capoluogo abruzzese del corteo storico composto da centinaia di persone in costumi d’epoca, autorità civili, militari e religiose, Monsignor Gualtiero BASSETTI, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, ha celebrato la solenne funzione liturgica al termine della quale ha avuto luogo il tradizionale rito dell’apertura della Porta Santa. Presenti all’evento il Sottosegretario alla Difesa On. Domenico ROSSI in rappresentanza del Governo, il Prefetto de L’Aquila Dott. Giuseppe LINARDI, il Sindaco Dott. Pierluigi BIONDI, il Comandante Militare dell’Esercito per l’Abruzzo Gen. B. Rino DE VITO e altre cariche dello Stato.

Nella mattinata del 29 agosto Mons. BASSETTI ha celebrato una funzione per le Forze Armate e per i Corpi di Polizia, al termine della quale il Gen. DE VITO ha ringraziato le autorità e tutti gli intervenuti per la sentita partecipazione. Nel pomeriggio, invece, dopo la Santa Messa stazionale, le celebrazioni hanno avuto termine con il consueto rito di chiusura della Porta Santa.