The news is by your side.

A Montesilvano torna il Festival Percussioni: attesi 200 concorrenti da 30 paesi di ogni parte del mondo

Montesilvano. Torna di scena a Montesilvano il “festival e Concorso internazionale Days of Percussion”, al Serena Majestic dal 24 al 29 settembre. La kermesse, alla sua diciassettesima edizione, è organizzata dall’associazione culturale Italy Pas, con la direzione artistica dei maestri Antonio e Claudio Santangelo.

L’evento, sostenuto dalla fondazione PescarAbruzzo, ha ricevuto il patrocinio della Commissione europea e l’alto patrocinio della Regione Abruzzo. A Montesilvano faranno tappa artisti di fama internazionale, alcuni alla loro prima esibizione in Italia. I musicisti comporranno anche le giurie del concorso, che si articola in cinque categorie: vibrafono, marimba, tamburo, timpani, composizione. Sono attesi 200 concorrenti da 30 Paesi di tutto il mondo.

Il concorso internazionale si svolgerà tutte le mattine, i pomeriggi saranno dedicati alle master classes. Gli artisti si esibiranno nell’auditorium del Serena Majestic ogni sera, dal 25 settembre, data del concerto di apertura, a sabato 28 settembre. La kermesse si chiuderà con il concerto e la premiazione dei vincitori, in programma il 29 settembre.

Mercoledì 25 il concerto di apertura, affidato al Vulkaan Percussion Quartet (Spagna). Giovedì 26 sarà la volta di Ji Hye Jung (Marimba) e Nino Masayuki (Snare Drum con l’Italy Percussion Ensemble). Venerdì 27 di scena Mark Ford (Marimba), David Friedman e Tony Miceli (Vibrafono jazz). Sabato 28 spazio a Pei-Ching WU (Marimba), Jeanni Zhang e Claudio Santangelo con l’ Italy Percussion Ensemble. Domenica 29, infine, il concerto la cerimonia di premiazione dei vincitori.