The news is by your side.

A Ortona è emergenza Covid-19, D’Alessandro (IV) scrive a Marsilio: tamponi a Villa Caldari e zona rossa

Chieti. Ad Ortona è emergenza coronavirus e il deputato di Italia Viva, Camillo D’Alessandro, scrive al governatore d’Abruzzo, Marco Marsilio, affinché vengano garantiti i tamponi a tutti i residenti di Villa Caldari.

“Ho scritto al presidente perché su Ortona è emergenza”, sottolinea il deputato abruzzese di Italia Viva, “in particolare, una sua contrada Villa Caldari, una frazione di 1200 abitanti, si registrano già cinque decessi e la maggioranza dei contagi dell’intera città. Vanno garantiti i tamponi a tutti i residenti di Villa Caldari per mappare la reale situazione, anche per individuare i possibili asintomatici.”
“Bisogna considerare il quadro di insieme”, precisa Camillo D’Alessandro, “vanno aggiunti  i casi positivi dei comuni limitrofi di Arielli e Crecchio, dove si registrano anche decessi, contagio molto probabilmente collegato al focolaio di Caldari. A questo punto i numeri e le circostanze impongono una valutazione conclusiva, di attivare ad Ortona o a Caldari la zona rossa”, conclude, “con le conseguenti ulteriori misura che comporta tale decisione”.