The news is by your side.

Rischio licenziamento per 46 addetti ai servizi ristorazione della Asl Teramo

Teramo. Dal primo aprile 46 addetti ai servizi di ristorazione della Asl di Teramo rimarranno senza lavoro. Disoccupato-in-affitto_cover1La Pap srl, che ha vinto l’appalto per il servizio, anche sulla base delle risorse economiche messe a disposizione dall’azienza sanitaria, ha comunicato che puo’ riassorbire solo 42 lavoratori degli 88 fino ad oggi utilizzati attraverso una societa’ interinale. Ieri mattina, le parti, su richiesta dei sindacati (Emanuela Loretone e Fabio Benintendi, segretari, rispettivamente di FILCAMS – C.G.I.L. e FISASCAT – C.I.S.L) si sono incontrati al tavolo delle relazioni industriali della Provincia ma, all’esito della riunione, sono state confermate le “preoccupazioni gia’ espresse due anni fa’”. Una situazione, quella verificatasi, della quale i sindacati ritengono responsabile la Asl e hanno chiesto, quindi, alla Provincia di convocare una riunione con i vertici dell’azienda sanitaria e con l’assessore regionale alla Sanita’. Il presidente della Provincia si e’ impegnato a riconvocare le parti entro il 25 febbraio.