The news is by your side.

In arrivo 47 neo carabinieri per rafforzare i comuni più piccoli e garantire una maggiore sicurezza

Chieti. Dal 12 novembre 2018, 47 carabinieri neo promossi del 137° corso formativo prenderanno servizio nell’ambito della legione carabinieri “Abruzzo e Molise” che comprende, dal 1 settembre 2016, le omonime regioni amministrative per un’estensione di oltre 15.000 Kmq, suddivise in 441 comuni e 6 province.

È una delle più importanti immissioni, per consistenza, di militari dell’arma avvenuta negli ultimi anni, a conferma dell’attenzione che l’istituzione rivolge a questo territorio. La legione carabinieri “Abruzzo e Molise” è costituita da una fitta rete di stazioni carabinieri, ben 228, che assicura un servizio di “prossimità” al cittadino sin nei più piccoli comuni. Ed è in tale ottica che il comando generale dell’arma ha voluto impiegare questi militari neo promossi, destinandoli tutti a comandi di stazione, proprio al fine di rafforzare i presidi più piccoli ed assicurare una sempre maggiore proiezione dei servizi di controllo del territorio quali pattuglie e perlustrazioni.