The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

E’ momento di esami. Tour Operator scandinavi studiano il nostro cicloturismo

L’Aquila. Da domani fino a domenica una delegazione composta da 13 decision leaders controllati dal tour operator Expa, specializzato in outdoor e leader scandinavo nel campo del cicloturismo, sarà ospite dell’Abruzzo per un viaggio studio. Gli scandinavi testeranno due dei cinque percorsi cicloturistici segnalati dal servizio Marketing della Regione Abruzzo in sinergia con la Pmc e le Dmc, i nuovi soggetti della governance turistica regionale. Le tappe prescelte saranno la Pescasseroli-Bugnara e la Ripa Teatina-Vasto. Se il viaggio studio supererà l’esame, il tour operatori scandinavo inserirà l’Abruzzo nella sua programmazione 2015. E che il progetto portato avanti dal servizio Marketing e Promozione turistica della Regione abbia già riscosso un successo lo dimostra il fatto che nei primi giorni di maggio 2015 risulta già completo un primo grdownload (2)uppo di 50 appassionati norvegesi che si riverseranno sulle nostre strade percorrendo un circuito che si snoderà attraverso i quattro parchi regionali, la Costa dei Trabocchi e quella teramana con ben sette pernottamenti. A regime, ai gruppi potranno aggiungersi anche viaggiatori individuali con programmi weekend. Questa iniziativa è inserita nel percorso “ideale” di avvicinamento all’EXPO 2015 ed attraverso questo tour che si snoda lungo il profilo altimetrico del territorio abruzzese, dalle più alte cime appenniniche alla costa adriatica, consentirà di raccontare e valorizzare la storia, l’arte, il cibo, la biodiversità, il saper fare, le tradizioni e le eccellenze che da sempre contraddistinguono il territorio della regione Abruzzo. Nei giorni scorsi una analoga iniziativa portata avanti dal servizio Marketing e Promozione turistica insieme con la DMC “Terre Pescaresi” ha consentito al Canale TV “Russia 1” di registrare dei servizi realizzati nel territorio pescarese. I servizi saranno trasmessi nel corso della popolarissima trasmissione del mattino e successivamente riproposti sul canale satellitare “RTR-Planeta”. Si calcola che l’audience media superi i 90 milioni di contatti. Tutti i servizi potranno essere visualizzati sul sito www.utro-russia.ru