The news is by your side.

Abruzzo Zona Arancione, Biondi: segnale positivo per le attività da settimane alle prese con la serrata

L’Aquila. “Il ritorno in zona arancione dell’Abruzzo è un segnale positivo per tutte quelle attività commerciali che da settimane fanno i conti con chiusure rigorose che hanno generato un drastico calo di vendite e fatturati. L’ordinanza del presidente, Marco Marsilio, si inquadra proprio nell’ottica di concedere, in concomitanza con il ponte dell’8 dicembre, che generalmente segna l’avvio degli acquisti e delle iniziative natalizie, una boccata d’ossigeno a tanti piccoli imprenditori così come già avvenuto in altre realtà d’Italia”. Lo dichiara il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

“Un’iniziativa intrapresa sia alla luce di dati sanitari confortanti in riferimento alla curva dei contagi sia rispetto alla complessità di una regione che oltre alla pandemia sconta ancora gli effetti negativi di due terremoti. Sarà un Natale diverso dagli altri, difficile forse come solo quello che all’Aquila abbiamo vissuto nel 2009, e l’auspicio è che in tempi complessi come quelli che stiamo vivendo prevalgano concordia e buon senso”.

“Ognuno dovrà fare la sua parte, sarà indispensabile che i cittadini rispettino rigorosamente norme e regole di comportamento, nonostante le festività natalizie tradizionalmente rappresentino un momento di condivisione e socialità. Per questa ragione, come di consueto, la Polizia municipale collaborerà con le forze dell’ordine per assicurare il diligente rispetto delle disposizioni emanate per contenere la diffusione del contagio da coronavirus” conclude il primo cittadino.