The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Abusi sessuali su tre bambine, anziano ai domiciliari: le costringeva a vedere filmati pornografici

L'uomo ha anche offerto soldi alle famiglie per ritrattare le accuse

Chieti. Per ripetuti atti di violenza sessuale nei confronti di tre bambine, con un’età inferiore a 10 anni, gli agenti del commissariato di Vasto hanno posto agli arresti domiciliari un anziano del luogo. Indagini che hanno preso avvio a seguito della segnalazione di un’insegnante che aveva raccolto le confidenze di due delle tre bambine. L’uomo, in più occasioni, aveva condotto le minori in luoghi appartati o nella sua abitazione dove le aveva anche costrette a vedere filmati pornografici.

“La successiva perquisizione domiciliare nella casa dell’anziano”, spiega il vice questore aggiunto Fabio Capaldo, dirigente del commissariato di Vasto, “ha permesso degli evidenti riscontri oggettivi. L’autore delle violenze ha ammesso le sue responsabilità con sconcertante leggerezza, minimizzandone l’impatto devastante che avrebbero avuto sulle piccoline ed ha offerto ai genitori dapprima cinquemila, poi diecimila euro, allo scopo d’indurli ad imporre alle figlie la ritrattazione e convincere gli investigatori dell’inattendibilità delle minori. Per tali condotte l’uomo è indagato anche per intralcio alla giustizia”.