The news is by your side.

ACI: nasce il nuovo portale nazionale sugli incidenti stradali

aci1Dai primi giorni di gennaio è finalmente on-line il nuovo portale dell’ACI contenente di dati statistici nazionali, regionali e provinciali, sulla localizzazione degli incidenti stradali. Questo strumento, adesso aperto a tutti gli utenti, permette di consultare i dati annuali relativi agli incidenti stradali e alla loro localizzazione, suddivisi a loro volta per focus-group come sesso, età, tipologia di incidenti e tantissime altre variabili. E’ possibile effettuare la navigazione su due livelli distinti: un primo livello “macro” con dati aggregati riferiti a tutti gli incidenti stradali rilevati e un secondo livello, riferito alla localizzazione, che riguarda invece gli incidenti avvenuti solo su una parte della rete stradale.

Le tavole consultabili e corredate di grafici a livello generale sono le seguenti:

  • Incidenti totali, Incidenti mortali, Morti e Feriti
  • Veicoli coinvolti per categoria macro (autovetture, veicoli merci, autobus, ciclomotori, motocicli, biciclette, altro)
  • Persone coinvolte per classe di età, sesso ed esito (Morte o Ferite)
  • Persone coinvolte per ruolo (conducenti, trasportati, pedoni), classe di età ed esito (Morti o Feriti o Incolumi)
  • Incidenti, Incidenti mortali, Morti e Feriti per Categoria di strada (autostrada, strade extraurbane principali, strade extraurbane secondarie, strade urbane, altro)

Inoltre, per ogni strada, e suddiviso fino a livello provinciale, è possibile accedere alle distribuzioni degli incidenti secondo le variabili di Comune, Mese, Giorno della settimana, Ora, Tipologia del luogo di accadimento dell’incidente e tipologia. Per ogni strada sono perfino calcolati gli indicatori di:

  • incidenti per chilometro = incidenti / estesa chilometrica della strada selezionata
  • indice di mortalità = (morti / incidenti) * 100
  • indice di gravità = [morti /(morti + feriti)] * 100
  • rischio di incidente, cioè il rapporto tra incidenti per chilometro in differenti ambiti territoriali
  • rischio di mortalità, cioè il rapporto tra tassi di mortalità in differenti ambiti territoriali.

998401_639279806082255_164903750_nSoddisfazione da parte di Tiziano Genovesi, Vice Presidente dell’Automobile Club di L’Aquila, che ribadisce quanto siano importanti strumenti come questi nella programmazione delle campagne di sicurezza stradale e per interventi di tipo strutturale sulla rete viaria. “Le amministrazioni comunali, provinciali e regionali” sottolinea Genovesi “dovrebbero coinvolgerci nelle scelte di viabilità. L’ACI è un partner indispensabile, che possiede tutti gli strumenti statistici e di presenza capillare sul territorio, utili a far diminuire drasticamente il numero dei morti sulle strade. Molte amministrazioni credono di poter agire in maniera autonoma ma la sicurezza stradale è un campo estremamente delicato. L’ACI, attraverso le campagne di sicurezza stradale e le consulenze, ha già fatto molto per aiutare le amministrazioni e, come dimostra la nascita di questo importantissimo portale, continua a voler essere presente al fianco degli automobilisti e delle amministrazioni affinché il numero degli incidenti mortali sulle strade sia sempre minore”

Il portale è raggiungibile all’indirizzo WWW.LIS.ACI.IT

@francescoproia