The news is by your side.
10M

Adozione del cuore: una famiglia per questo cane anziano e cieco, da 14 anni in canile

Civitella. A. A. A., cercasi urgentemente una persona di buon cuore, che regali, finalmente, alcuni momenti di felicità a questo cagnolino, che vive da ben 14 anni in canile, senza aver mai conosciuto il calore dell’appartenenza ad una famiglia. Si cerca qualcuno che si prenda cura di lui, con amore e dedizione, dopo un’esistenza trascorsa in gabbia.

Chi deciderà di adottarlo, dovrà compiere una scelta consapevole. Il cane, infatti, è completamente non vedente, ha bisogno di più cure per via di questa sua disabilità: ma, si sa, l’affetto si sente attraverso lo sguardo amorevole del cuore e non ha bisogno di occhi per essere percepito, per essere donato. Un legame, se vogliamo, ancora più forte, solido e duraturo tra essere umano ed essere vivente. In una parola, speciale, incondizionato.

Spesso sono i cani gli accompagnatori preziosi e unici di persone non vedenti: sostengono, guidano, forniscono un aiuto imprescindibile. Stavolta è un cane a soffrire della patologia e a chiedere, idealmente, con quelle pupille dolci e ovattate, di essere protetto e accudito. 

La Lega del Cane di Pescara comunica che l’animale si trova recluso nel canile di Civitella. “Vi preghiamo con tutto il cuore di aprirgli la vostra casa e di liberarlo da quel box da cui non esce dal 2005. Non vivrà ancora molto. Aiutiamolo”, dichiarano, commossi, i volontari.

Perché l’amore lascia il segno. Anche di una zampa. Sempre.

Per info, Paola 346/2405961.