The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Adriana Volpe truffata da un imprenditore abruzzese, la presentatrice Rai ascoltata in Tribunale

L’Aquila. E’ stata ascoltata dal Tribunale di Avezzano per una presunta truffa perché avrebbe acquisto e pagato un portone blindato per la sua abitazione senza mai riceverlo. Così ieri mattina  Adriana Volpe, modella e popolare conduttrice televisiva Rai presentatrice de I fatti vostri, si è presentata  davanti al tribunale di Avezzano come parte civile.

La vicenda, che vede sotto accusa l’imprenditore Roberto Di Genova,  risale a qualche anno fa quando la  conduttrice televisiva  ha contattato l’impresa artigianale di San Benedetto per l’acquisto di un portone blindato. Gli è stato fatto un preventivo e alla fine acquirente e venditore si sono accordati per un portone  di  mille euro. E’ avvenuto il pagamento da parte della showgirl che è rimasta in attesa che il portone fosse pronto. Con il trascorrere del tempo, non avendo più notizie, ha cominciato a chiamare il venditore ma alla fine non è riuscito più a contattarlo. Il lavoro acquistato non è mai stato portato a termine e il denaro, sempre secondo l’accusa, non è stato mai restituito.

Una denuncia è stata presentata dalla conduttrice tv e sono scattate le indagini. L’imprenditore, che attualmente si trova detenuto per un’altra vicenda, è finito così sotto processo con l’accusa di truffa.  L’artigiano è difeso dall’avvocato Andrea Tinarelli. Il processo è stato aggiornato a ottobre prossimo quando potrebbe esserci la sentenza sulla vicenda.