The news is by your side.

D’Alfonso: trattenere Ryanair. Da Regione 2,5 milioni, la differenza la mettano i privati

L’Aquila. “Siamo convinti che la Saga valga non per gli appalti di pulizie e luminarie ma perché senza di essa gli aerei non potrebbero atterrare. E’ per questo che la vogliamo tenere viva e con essa l’aeroporto”. D'alfonsoLo ha detto il Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso durante i lavori del Consiglio regionale straordinario sull’aeroporto d’Abruzzo svoltosi ieri mattina a Pescara.
“I numeri di Saga – ha spiegato D’Alfonso – presentano insufficienze così come il 51% dei 461 aeroporti europei. La normativa europea contiene in se stessa una previsione di verifica dei propri effetti per gli scali al di sopra dei 700mila passeggeri: se i numeri gestionali non vanno bene, dopo 4 anni le norme possono essere riviste. Quali norme? Quelle che limitano il sostegno finanziario al 75% dell’indebitamento. Sono fiducioso in un possibile cambiamento delle stesse”. Per quanto riguarda la vicenda Ryanair, D’Alfonso ha affermato: “Sono convinto che si debba trattenere la compagnia irlandese. Per questo dobbiamo finanziare l’aeroporto e la sua connettività. Come Regione possiamo dare 2,5 milioni ma mister Ryan ne vuole di più. La differenza la metteranno i privati. La volontà c’è, così come fanno gli operatori turistici a Rimini, e metteremo a frutto anche gli spazi commerciali aeroportuali attraendo nuove risorse”.