The news is by your side.

Agente colpito a pugni da un detenuto arrestato il giorno prima, è in prognosi riservata

FOTO REPERTORIO DI CARCERI AFFOLLATI ATT FERRARO – CARCERE DI NAPOLI, DETENUTI DALLA GRATA DELLA LORO CELLA…Luogo: NAPOLI data: 20060805
p.s. la foto è utilizzabile nel rispetto del contesto in cui è stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate – Fotografo: FOTOGRAMMA NAPOLIPRESS

Sulmona. Un assistente di polizia penitenziaria in servizio nel carcere di Sulmona è stato aggredito da un detenuto arrestato solo il giorno prima su un treno. Il poliziotto sarebbe stato colpito con due pugni al volto. A darne notizia è stato Mauro Nardella, segretario generale territoriale della UilPa, il quale esprime solidarietà al collega e sottolinea, nello stesso tempo, la particolare situazione del supercarcere Peligno, conseguente alla grave carenza di organico.

“Stiamo pagando in maniera forte la carenza di organico”, afferma Nardella, “ad un organico già fortemente deficitario si aggiungeranno nei prossimi giorni altre nove defezioni legate a personale che ha vinto il concorso per ricoprire il ruolo di vice ispettore, figure che non saranno riassegnate a Sulmona”. L’assistente capo è ora ricoverato nel reparto di Pronto soccorso dell’ospedale dell’Annunziata. Al momento la prognosi è riservata.